Btc vongole

btc vongole

Rosmarino negli spaghetti alle vongole, rissa al ristorante. Il titolare: «Una scusa per non pagare il conto» share Un sereno pranzo domenicale al ristorante diventato una rissa.

btc vongole

Il tutto a causa di un ingrediente non gradito: il rosmarino nella pasta alle vongole. È quando successo domenica 11 luglio a Porto Recanati, in provincia di Macerata, dove quattro clienti di Spoleto hanno pranzato in uno dei ristoranti della città per poi, al momento del conto, tentare di aggredire il cuoco.

btc vongole

A riportarlo è il Corriere Adriatico, che dà voce al titolare per raccontare la vicenda. Denise Btc vongole, la pm Maria Angioni: «Non ritratto nulla, meglio il processo.

btc vongole

La gente deve sapere la verità» «Erano a pranzo quando a un certo punto, probabilmente per non pagare il conto,- racconta btc vongole titolare del locale - hanno trovato la scusa del rosmarino che noi utilizziamo negli spaghetti alle vongole per alzare i toni con i nostri btc vongole, sostenendo che quel condimento non andava bene».

Oltre a creare confusione, avrebbero voluto aggredire il cuoco, come riporta il titolare: «Per fortuna, io e altri due ci siamo messi a difesa della porta di servizio e non li abbiamo fatti entrare. Fortunatamente, a un certo punto, le acque si sono calmate. I clienti hanno pagato il conto e se ne sono andati btc vongole una recensione negativa».

btc vongole

Intervenuta anche la Polizia Locale per interrogare il titolare e i camerieri su quanto successo.

Informazioni importanti